La "commedia umana" secondo Josè Molina

30 tra dipinti, disegni e sculture dell'artista madrileno in mostra alla Reggia di Caserta e nel catalogo Areablu "Paesaggio dopo la Battaglia"

Fino al 3 giugno 2017, la Reggia di Caserta ospita la personale dell’artista madrileno José Molina “Paesaggio dopo la battaglia” curata da Lorenzo Canova. 30 opere - dipinti, disegni e sculture - che riprendono minuziosamente i linguaggi e i temi cari all’artista e comprende un nucleo di lavori inediti, il ciclo da cui la mostra prende il titolo.

Molina, estremamente attento alla ricerca psicologica e antropologica, sonda l’inconscio e attraverso un personalissimo codice simbolico traduce le pulsioni, gli istinti e compie un viaggio senza tempo che connette passato e presente. I suoi lavori popolati da uomini, demoni, animali, personaggi mitici ed eroi svelano l’identità dell’uomo, ciò che si tende a mostrare e ciò che si è spinti a nascondere. Viene ricomposto un universo fatto da frammenti enigmatici e contrastanti, da soggetti mostruosi e talvolta grotteschi, che ritraggono le innumerevoli sfaccettature dell’umanità.

L’artista, come un grande romanziere lavora componendo grandi cicli con una lunga e paziente azione - afferma il curatore della mostra Lorenzo Canova - che sembra voler costruire una nuova grande ‘Commedia Umana’ composta da capitoli serrati e analitici che attraversano la metamorfica e sfaccettata natura dell’animo umano, i suoi vizi e le sue virtù, in bilico perenne tra peccato e redenzione, tra misericordia e crudeltà”.

Nello sguardo di Molina sul genere umano non manca l’analisi dei peccati e delle virtù, rivisitati in chiave personale e attuale, con esasperazioni di gesti o elementi allegorici che riconducono ai vizi capitali. La mostra, organizzata da Deodato Arte di Milano, coordinata da Augusto Ozzella, condivisa e ospitata dalla Reggia di Caserta, si avvale del patrocinio dell’Ambasciata di Spagna in Italia e dell'Instituto Cervantes di Napoli.

Il catalogo, in italiano e inglese, è edito da Areablu

0
commenti